Premio della Critica 2012 al Balletto Civile

Balletto Civile della spezzina Michela Lucenti ha vinto, nella sezione “Le Compagnie”, l’edizione 2012 del Premio della Critica. La cerimonia di consegna, svoltasi  domenica 4 novembre in conclusione del festival Primavera dei Teatri di Castrovillari (CS), è stata curata dall’ANCT – Associazione Nazionale dei Critici di Teatro.

Motivazione: “Premio a Balletto Civile per aver coniugato in varie modalità e in differente dosaggio la danza, terreno di partenza degli spettacoli, la musica e il teatro, divenuto denominatore comune per la presenza di un dialogo, di una dialettica tra le componenti espressive”.

Balletto Civile, gruppo nomade e collettivo di performer diretto da Michela Lucenti, attualmente ha la residenza artistica presso la Fondazione Teatro Due di Parma. La danza è il motore del gruppo, ma la ricerca di Balletto Civile si orienta verso un ‘teatro totale’, che integra il canto dal vivo al movimento, fondato quest’ultimo sulla relazione profonda tra gli interpreti.

Michela Lucenti, performer completa, danzatrice, cantante, attrice, viene segnata da due incontri fondamentali che cambiano radicalmente la sua prospettiva artistica. Il lavoro di Pina Bausch, attraverso due suoi danzatori culto: Beatrice Libonati e Jan Minarik, da cui deriva la fusione tra  danza, teatro e canto. Il teatro di Jerzy , attraverso gli insegnamenti di Thomas Richards, mentre frequenta la Scuola Biennale del Teatro Stabile di Genova.

Nel 2003 Michela Lucenti fonda Balletto Civile, nomade per definizione, tenendo ben saldo il principio che il senso artistico non possa essere mai disgiunto dal senso etico e che la necessità di danzare ogni giorno non debba prescindere dalla ricerca di situazioni che provino a fare crescere gli interpreti anche in quanto uomini e donne.

Balletto Civile ha prodotto una ventina tra lavori di gruppo e assoli, metà dei quali – come Woyzeck, Il Sacro della Primavera, Paradise, Col sole in fronte, Generale! – sono tuttora in scena in festival e stagioni teatrali italiane e straniere. Sempre con Il Sacro della Primavera Michela Lucenti è stata premiata, nell’ambito del Premio Roma in Danza 2011, con il prestigioso contributo alla produzione per la creazione di una coreografia inedita per il Washington Ballet da realizzarsi nella primavera 2013.

www.ballettocivile.org

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: