L’eccellenza della danza al Ristori

Il Teatro Ristori di Verona, riaperto all’inizio del 2012, propone per la stagione 2012-2013 quattro appuntamenti all’insegna dell’eccellenza della danza. Saranno presenti i classici da Jerome Robbins a John Neumeier; i maestri del nostro tempo, da Jiří Kylián a William Forsythe ad Angelin Preljocaj; e l’energia bruciante dei più giovani, come Hofesh  Shechter.

Primo appuntamento il 20 e 21 dicembre con un’esclusiva italiana: il Ballet du Capitole de Toulouse diretto da Kader Belarbi. Apre la serata La Stravaganza, coreografia del 1997 di Angelin Preljocaj, commissionatagli dal New York City Ballet, ed entrato in repertorio anche del Ballet de l’Opéra di Parigi e del Balletto della Scala. Segue uno dei primi lavori del grandissimo Jiří Kylián, Symphony of Psalms, del 1978, su musiche di Igor Stravinskij.

Secondo appuntamento il  5 e 6 febbraio, questa volta con la compagnia dello stesso coreografo francese Angelin Preljocaj e il suo linguaggio gestuale scarno, dinamico e poderoso. Ballet Preljocaj, fondato nel 1985 e stabilito a Aix-en-Provence, presenta un trittico. Annonciation (1995), vincitore del Bessie Award, Centaures (1998) e in prima italiana Royaume Uni (2012).

Il 5 e 6 aprile arriva sul palcoscenico del Ristori la Hofesh Shechter Company, uno dei nomi di punta della nuova coreografia inglese. Presentano Political Mother (2010), primo lavoro a serata intera del giovane coreografo in cui deflagra il suo immaginario politico e umano tramite la carica bruciante della danza e la potenza eversiva della musica metal, scritta dallo stesso Shechter e suonata da una band dal vivo.

Ultimo appuntamento il 10 e 11 maggio con il Wiener Staatsballet in esclusiva italiana con un programma appositamente pensato dal suo vitale direttore artistico Manuel Legris: quattro coreografie di quattro talenti coreografici. Apre la serata il più giovane, l’inglese David Dawson premiato due volte con il Benois de la Danse, con un lavoro del 2000 creato per il Balletto Nazionale Olandese A Million Kisses to My Skin (2000), un’esuberante coreografia post-classica. Seguono i tre coreografi americani:  William Forsythe con The Vertiginous Thrill of Exactitude (1996), Jerome Robbins con In the night (1970) e John Neumeier, direttore dell’Hamburg Ballett, con Bach Suite III (1981).

Info: www.teatroristori.org/?page_id=12

Il Teatro Ristori di Verona, parte della storia della città da metà dell’Ottocento, è rimasto abbandonato per decenni. La Fondazione Cariverona, grazie ad un lungo e complesso lavoro di recupero e restauro, firmato da Aldo Cibic, ha permesso di realizzare un nuovo spazio per la cultura tecnologicamente avanzato. Il progetto  si è compiuto con la riapertura del Teatro nel segno di Romeo e Giulietta, il 14 gennaio 2012, affidata al violoncellista Mario Brunello, solista e direttore dell’Orchestra dell’Arena di Verona, con la partecipazione come narratore dello scrittore Alessandro Baricco.

Proiezioni LIVE
Per gli appassionati di danza e balletto, il Teatro Ristori permette anche al suo pubblico di entrare in diretta nei migliori del teatro de mondo. Ecco il calendario:

Balletto del Bolshoi, Mosca:

16 dicembre 2012 – ore 16.00
Lo Schiaccianoci, cor. Y. Grigorovič, con Olga Smirnova, Alexei Loparevič

27 gennaio 2013  – ore 16.00
La Bayadère, cor. M. Petipa, (versione scenica di Y. Grigorovich)

10 febbraio 2013 – ore 16.00
Don Chisciotte, cor. M. Petipa, A. Gorsky ( versione scenica di A. Fadeyechev)
con M. Alexandrova, V. Lantratov, A. Loparevich

14 maggio 2013 – ore 21.00
La Sagra della primavera, cor. W. McGregor

Royal Ballet, Londra:

23 ottobre 2012 – ore 20.15
Il Lago dei Cigni, cor. M. Petipa, L. Ivanov
con Zenaida Yanowsky, Nehemiah Kish

28 marzo 2013 – ore 20.15
Le avventure di Alice nel paese delle meraviglie, cor. C. Wheeldon
con C. Saunders, A. Traviet

Ballet de l’Opéra, Parigi:

18 dicembre 2012 – ore 19.30
Don Chisciotte, cor. R. Nureyev (da M. Petipa)

18 aprile 2013 – ore 19.30
Terza Sinfonia di Mahler, cor. J. Neumeier

www.teatroristori.org

Advertisements

One comment

  1. Pingback: L’eccellenza della danza al Ristori | Immagini Inscena

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: