L’ironia vitale e la tristezza nella Catedràl del tango

Sei divani rovesciati con il fondo lacero, una coppia di tangueri che danza tra polvere e ricordi. La nostalgica  Catedràl della compagnia Naturalis Labor, coprodotta nel 2007 con il Festival Oriente Occidente, va ancora in scena. I sei ballerini, di diversa estrazione, si avvicendano sul palco con i loro stili, ricreando quell’atmosfera tipica milonguera. Chi balla secondo i canoni, chi annaspa cercando un proprio spazio e i propri passi. Il tango si mischia con la danza contemporanea, secondo lo stile tipico di Luciano Padovani. In scena si susseguono passi a due, prese che nuotano nell’aria e rimangono sospese, emergono dal buio donne fantoccio rimbalzate da un gesto all’altro e uomini che cercano una relazione con un divano. Ed è qui che il coreografo si riconosce, nell’uso ironico dell’oggetto, nel suo utilizzo pluridimensionale. La scena centrale, un divano che vede rimbalzarsi i danzatori nel tentativo di ottenere la foto ricordo perfetta, è la più efficace. Ironici i passaggi che innescano la posa successiva di questa antica famiglia decaduta che cerca il ricordo emergendo dalla polvere. Anche le scarpe si rendono protagoniste fino ad avere un intero assolo. La Catedràl si riempe di scarpe – duecentoventisette – fino a diventarne il pavimento su cui i ballerini danzano noncuranti. Alla fine rimangono solo gli oggetti. La tribù che l’abitava ha cercato altri spazi, altre musiche, altri passi. L’ironia vitale si mischia alla tristezza della fugacità umana, della sua ricerca continua di ricordo.

Alessandra Ferrari

“La Catedràl”,  compagnia Naturalis Labor, visto al Teatro Kitchen di Vicenza il 17/11/2012

Advertisements

One comment

  1. Pingback: L’ironia vitale e la tristezza nella Catedràl del tango | Immagini Inscena

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: