Le stelle del New York City Ballet omaggiano George Balanchine

Balanchine GalaUn duplice grande evento, nato dalla collaborazione tra Fondazione Musica per Roma e Daniele Cipriani Enterteinment, vedrà omaggiare il grande George Balanchine – scomparso 30 anni fa – dalle stelle del New York City Ballet – istituzione nata grazie al coreografo e maestro. Un grande Gala che andrà in scena il 3 marzo 2013 sul palcoscenico della sala Santa Cecilia di Roma – Auditorium Parco della Musica.

Il programma mette insieme le pietre miliari della geniale produzione balanchiniana, da Apollon Musagète di Igor Stravinsky, interpretato dallo spagnolo Gonzalo Garcia, uno dei suoi massimi interpreti, alle musiche di Čajkovskij con Diamond (dal balletto Jewels) e il brillante Ciaikosvkij pas de deux. In terra italiana non si poteva non presentare la meno nota Tarantella su musiche di Gottschalk, ma anche due grandi inni agli Stati Uniti, Stars and Stripes di Sousa e l’esuberante Who cares? di Gershwin.

Tra i principals del NYCB danzeranno – oltre a Gonzalo Garcia – Tyler Angle, Ashley Bouder, Joaquin De Luz, Megan Fairchild, Amar Ramasar, Ana Sophia Scheller, Tiler Peck e Andrew Veyette. Gli stessi danzatori saranno protagonisti di due eventi collaterali: il 2 e 3 marzo masterclass di tecnica Balanchine (per danzatori e allievi uditori di livelli medio e avanzato, info e iscrizioni 3483132438 – 0693800262); il 2 marzo alle 18.30 conferenza con Leonetta Bentivoglio, nella sala ospiti dell’Auditorium, sul tema Balanchine ieri, oggi e domani.

 

Info: http://www.auditorium.com/eventi/5420064
Masterclass: http://www.facebook.com/events/328854017226061/

Advertisements

One comment

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: