Fabbrica Europa, 20 edizioni di commistioni contemporanee

Fabbrica-Europa-2013
Giunge alla sua XX edizione Fabbrica Europa, il festival di commistioni contemporanee che si terrà a Firenze dal 16 aprile al 19 giugno. Il festival si articola tra conferenze, arti visive, workshop, teatro internazionale e danza.

Grande spazio quindi alla danza, lasciata solitamente a margine nei festival multidisciplinari. Troviamo qui ben tre sezioni: danza nazionale, danza internazionale e contaminazioni nell’area new vision. Tra le compagnie italiane troviamo il Balletto di Toscana Junior con BOULE DE NEIGE, Enzo Cosimi con CALORE del 1982, Le Supplici con i 14 brevi brani coreografici di ISOLARIO, Versiliadanza con IL GIGANTE, CHANGE di Company Blu e ancora Alessandro Sciarroni e Virgilio Sieni.

Interessante la vetrina internazionale con quattro eventi: il coreografo Benoît Lachambre con il suo multimediale SNAKESKINS, il mozambicano Panaibra Gabriel Canda presenta TIME AND SPACES, Bouchra Ouizguen prosegue la sua collaborazione con HA!, e il tocco giapponese arriva da Sioned Huws con AOMORI PROJECT.

Le new vision sono incentrate su EMERGENZE! vetrina di giovani danzautori, affiancate da MELODRAMA documentary performance di  Eszter Salamon, la multidisciplinarietà di TIMESLICES e il senso della bellezza di Marina Giovannini con due MEDITATION ON BEAUTY.

Vedi il programma completo: http://fabbricaeuropa.net/events/

Advertisements

2 comments

  1. Pingback: I mille orizzonti di Fabbrica Europa | Parole di Danza

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: