Ampio spazio all’Italia per la XXVII edizione di Milanoltre, con un vento di Marsiglia

Milanoltre 2013Mancano pochi giorni all’inaugurazione di MILANoLTRE 2013 – giunto alla XXVII edizione – un raggruppamento di vetrine sulla danza soprattutto italiana. Due settimane di danza giovane, nuove proposte coreografie, che si svolgeranno al Teatro dell’Elfo di Milano dal 28 settembre al 13 ottobre.

Si apre appunto con una finestra sull’Italia il 28 settembre con un duplice appuntamento: Susanna Beltrami e Lara Guidetti. La Beltrami propone in prima assoluta Homesick, una creazione che esplora la nostalgia dell’anima, di quella purezza che rivela la provvisorietà e precarietà della ragione, fino a spaesare. Così nel tentativo di avvicinare l’anima al corpo, l’atto creativo si interroga se l’uomo è fautore di una storia con tutta la ricchezza delle sue possibilità ed operazioni del caso o è l’esecutore di un destino già scritto nello spessore della materia, la materia che è corpo, luogo e spazio, voce e suono. Secondo appuntamento della serata con Lara Guidetti e il suo Due+Due=5 ‘dedicato a chi non ha mai puntato sul risultato’, in cui la coreografa dichiara di essersi avvicinarsi alla vita di cinque maestre della danza (Isadora Duncan, Mary Wigman, Martha Graham, Pina Bausch e Luciana Melis) a caccia di sensazioni, spunti creativi, visioni del corpo per rendere loro omaggio. Sono risultate cinque coreografie che concentrano temi, indicazioni fisiche e teatrali, ma anche immagini, musiche, episodi, personalità controverse e fragilità umane.
La VETRINA ITALIA seguirà con altri due appuntamenti: il 5ottobre due coreografie di Daniele Albanese, AnnoTtazioni e D.O.G.M.A. con la sua compagnia STALKer, e il 12 ottobre l’incensurato SEXXX di Matteo Levaggi per il Balletto Teatro di Torino.

L’ITALIA DI DOMANI è identificata per lo più dalla Scuola Paolo Grassi che in due date presenta Vivo e Coscienza (7 ottobre) – un’esplorazione del balletto-cantata di Pier Paolo Pasolini – e Requiem (13 ottobre), rivisitazione-adattamento di Cesc Gelabert e Lydia Azzopardi. Terzo appuntamento in cartellone il 12 ottobre con il trentenne Fabrizio Calanna e La Banalità del Cilindro, ‘spettacolo per non applausi’.
Altre tre realtà italiane compongono la vetrina del TEMPO PRESENTE: Davide Calvaresi e Mara Cassiani, coreografi emergenti della nuova scena marchigiana, presentano Hand Play e L’uomo perfetto, in cui propongono le loro riflessioni sull’essere umano e sul bisogno di tessere relazioni, attraverso la contaminazione tra i linguaggi del video e della performance (8 ottobre). Il 13 ottobre Marco D’Agostin e il suo Per non svegliare i draghi addormentati, progetto vincitore del Premio Prospettiva Danza Teatro 2012; infine uno sguardo teatrale il 12 ottobre con Fibre parallele in Lo splendore dei supplizi.

Tra le realtà affermate, simbolo dell’Italia d’oggi, un’intensa panoramica sulla Compagnia Virgilia Sieni che in tre date presenta quattro coreografie: De Anima (9 ottobre), Sonate Bach (10 ottobre), Cerbiatti del nostro futuro e Di fronte agli occhi degli altri (11 ottobre).

Ultima compagnia (non per prestigio né qualità) il Ballet National deMarseille con cinque date e sette produzioni: Moving Target di Frédéric Flamand (1 e 2 ottobre), Organizing Demons di Emanuel Gat e Élégie di Olivier Dubois (4 ottobre), Orphée & Eurydice ancora di Flamand (5 e 6 ottobre), infine sempre il 6 ottobre tre assaggi coreografici dei giovani della compagnia (3 in Passacaglia, Le sixieme pas, Opposite direction).

A completare il festival workshop, incontri, lezioni, proiezioni tra critici e ospiti di questa edizione. Qui di seguito l’ elenco completo: http://www.milanoltre.org/schedaspettacolo.asp?id=336&stag=60

Advertisements

One comment

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: