Stelle ed Etoiles dell’Opera di Parigi per lasciar Padova sognare

Alessio Carbone“Lasciateci sognare…” è il titolo della Decima Edizione del Festival di Danza Padova 2013, organizzato dall’Associazione La Sfera Danza e inserito nel Format RAM 2013; gode del sostegno del Comune di Padova, della Regione del Veneto e del patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

Il titolo del Festival prende spunto dalle parole del Cardinale Carlo Maria Martini: sognare come atteggiamento dell’intelletto e del cuore, guardare con mente aperta al futuro, pensare in grande, aprire orizzonti, individuare una nuova creatività, ispirarsi a progetti positivi. Su questo tema, ispirato ai grandi ideali della vita, alla voglia di vivere e di realizzare grandi progetti, si è modulato un programma ricco di appuntamenti culturali e di incontri, tra spettacoli, stages, convegni, premi e mostre fotografiche.

Dopo l’avvenuto Flash Mob, si attende un ricco weekend con diversificati e attesi appuntamenti: sabato 5 ottobre la ballerina Mary Garret – ex ballerina del Teatro alla Scala – parlerà di Danza e Anoressia in concomitanza con la presentazione del suo libro.
Ma il magico sogno di questa edizione arriva domenica 6 ottobre con il Gran Gala di Stelle presso il Gran Teatro Geox di Padova: in esclusiva regionale e anteprima nazionale alcune stelle dell’Opéra di Parigi si esibiranno in un’indimenticabile serata di balletto classico e repertorio contemporaneo. Tra gli attesi ospiti sarà possibile ammirare les Étoiles Isabelle Ciaravola e Ludmila Pagliero, i Primi Ballerini Alessio Carbone e Audric Bézard, e i danzatori Marion Barbeau, Charline Giezendanner, Laura Hecquet, Antonin Monié e Marc Moreau.
A seguire si terrà l’incontro con Alessio Carbone, Primo Ballerino dell’Opéra di Parigi, e suo padre, il maestro di ballo Giuseppe Carbone. L’intervista sarà condotta da Maria Luisa Buzzi, giornalista e critico di danza, direttore della rivista Danza & Danza.

Tra i diffusi eventi del festival si segnala il 12 ottobre un altro interessante incontro, una conversazione con Micha Van Hoecke, Maestro e Direttore del Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera di Roma. Il 23 novembre il premio alla carriera a Vittoria Cappelli per la sua pluriennale attività di produttrice di eventi dedicati alla Danza e all’Arte. Tra i suoi programmi televisivi Passepartout – programma d’Arte e Cultura con Philippe Daverio – e STEP passi di danza con Kledy Kadiu. Dal 26 novembre al 29 dicembre il cortile pensile di Palazzo Moroni ospiterà invece la mostra ‘I sogni del cuore’, foto di danza di Mario Sguotti scattate all’ombra delle quinte dei palcoscenici e durante le lezioni con i Maestri.

Il Teatro dei Colli ospiterà il Megakles Ballet (13 ottobre), la Mandala Dance Company (20 ottobre), Compagnia Khorakhané Danza (3 novembre) e Atzewi Dance Company (17 novembre). Il coreografo Sylvio Dufrayer condurrà all’Ex Macello un incontro tra le realtà professionali del territorio (2 novembre), mentre la sua compagnia si esibirà l’1 dicembre al Caffè Pedrocchi.

Inoltre il Gran Teatro Geox ospiterà il balletto Amarcord di Luciano Cannito (27 ottobre), L’atteso di Valerio Longo con i ballerini di Padova Danza (10 novembre), e Bach&Swing di Alessandra Celentano (15 dicembre) a chiusura del festival.

Info: www.lasferadanza.it

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: