La dinamica spirituale della coscienza di un corpo

Calarsi nella danza indiana, nelle sua gestualità e spiritualità. Farsi avvolgere da vortici di movimento che uno sguardo immobilizza. E ammantarsi di luci che, come coni taglienti, fendono il corpo. È la straordinaria danza di Aakash Odedra, giovane artista inglese di origini indiane, che sta seducendo la danza internazionale.
Il suo ultimo spettacolo si intitola proprio Rising, come una stella nascente che sorge nel firmamento coreografico contemporaneo. Ospite quest’estate del Fringe Festival di Edimburgo, Odedra giunge a Padova il 14 novembre grazie alla seconda edizione della rassegna Musik[è]. Presenta quattro coreografie, tre assoli appositamente creati da firme prestigiose della danza: Akram Khan, Russel Maliphant, Sidi Larbi Cherkaoui, unitamente a una sua creazione.

[continua la recensione su Corriere Veneto:
http://venetoblog.corrieredelveneto.corriere.it/2013/11/20/la-dinamica-spirituale-della-coscienza-di-un-corpo/]

 

Advertisements

One comment

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: