NID, nuova piattaforma italiana per artisti e operatori

nid2014
NID Platform
New Italian Dance Platform – giunge alla sua seconda edizione dopo il successo critico della precedente, e si svolgerà quest’anno tra Pisa e Pontedera, dal 22 al 25 maggio 2014.

Ma cos’è NID Paltform? Questa nuova realtà prende vita dalla condivisione d’intenti tra alcuni organismi della distribuzione della danza aderenti all’A.D.E.P. (Associazione Danza Esercizio e Promozione in seno a FEDERDANZA-AGIS) e il Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Direzione Generale per lo Spettacolo dal Vivo, in stretta condivisione con le Regioni (e/o Enti Locali) di riferimento, rispetto alla messa a punto di un progetto che arricchisca e sostenga in maniera consistente la promozione della più significativa produzione coreutica italiana, attraverso l’elaborazione e la realizzazione di un format operativo che, in un piano integrato di proposte, sia in grado di valorizzare le diverse espressioni del panorama coreografico nazionale, svolgendo un duplice ruolo: allargare e rinnovare l’attuale mercato italiano, facilitando la circuitazione di un maggior numero di produzioni; promuovere e diffondere la più rilevante produzione coreografica italiana presso il mercato internazionale, favorendone la conoscenza presso accreditati operatori e sviluppando scambi tra questi e gli artisti per una maggiore internazionalizzazione della scena.

Il principale obiettivo degli organismi che promuovono NID Platform è quello di favorire una maggiore visibilità alla qualità artistica della scena produttiva italiana, nel rispetto della pluralità di linguaggi e poetiche che questa esprime, rispondendo alle esigenze di programmazione dei differenti segmenti che compongono il più ampio e variegato panorama della distribuzione e programmazione italiana e internazionale. In quest’ottica sono stati individuati spettacoli tali da comporre una sorta di panoramica rappresentativa – nei suoi più diversi generi – sia delle migliori realtà già consolidate che dei più interessanti coreografi emergenti.

L’individuazione degli spettacoli in programma nella Nuova Piattaforma è stata curata da un Comitato Artistico formato da programmatori italiani e internazionali: Anna Lea Antolini (responsabile promozione danza italiana e programmazione DNA della Fondazione Romaeuropa), Roberto Casarotto (direttore dei progetti di danza del Centro per la Scena Contemporanea – Bassano del Grappa), Rino De Pace (direttore artistico Festival Milano Oltre), Joanna Leśnierowska (curatrice danza dell’Art Stations Foundation di Poznan), Silvano Patacca (direttore della programmazione e direttore artistico di danza della Fondazione Teatro di Pisa), Stéphanie Pécourt (direttrice del Wallonie- Bruxelles Théâtre/Danse), Virve Sutinen (direttore artistico e CEO Dansens Hus di Stoccolma fino alla fine del 2013 e direttore artistico di Tanz Im August, Festival Internazionale di danza Berlino, nel biennio 2014-2015).

Da segnalare anche la formazione dell’RTO – Raggruppamento Temporaneo di Operatori, costituitosi a Roma, in data 9 aprile 2013, è formato da: FTS – Fondazione Toscana Spettacolo (capofila RTO della NID Platform 2014); A.Artisti Associati – Circuito della Danza del Friuli Venezia Giulia; AMAT Associazione Marchigiana Attività Teatrali; ARTEVEN Associazione Regionale per la diffusione del Teatro e della Cultura nelle Comunità Venete; Associazione ArtedanzaE20; Associazione Danzarte – Circuito Danza Lombardia; Associazione Electa Creative Arts; Associazione Enti Locali per lo Spettacolo – Circuito Regionale della danza in Sardegna; Associazione Mosaico Danza/Interplay Festival; ATER Danza – Associazione Teatrale Emilia Romagna; CDTM – Circuito Campano della Danza; Centro Spettacolo Culturale Anymore Soc. Coop/Festival Danza Estate, CRO.ME – Cronaca e Memoria dello Spettacolo; Daniele Cipriani Entertainment, Fondazione Fabbrica Europa per le arti contemporanee, Fondazione Teatro di Pisa, TPP Teatro Pubblico Pugliese.

L’edizione 2014 di NID Platform è promossa e realizzata da Fondazione Toscana Spettacolo insieme a Fondazione Teatro di Pisa e Fondazione Fabbrica Europa per le arti contemporanee. Questa già prestigiosa piattaforma e vetrina chiamerà a raccolta a Pisa in vari spazi (Teatro Verdi, Teatro Sant’Andrea, Cinema Teatro Lux, Stazione Leopolda), e nella vicina Pontedera (Teatro Era di Fondazione Pontedera Teatro), artisti, appassionati, istituzioni, giornalisti, distributori e programmatori italiani e internazionali, che potranno assistere a spettacoli e performance di alcune delle più note o emergenti compagnie italiane e seguire incontri professionali sui temi della danza oggi.

Il programma offre una panoramica della pluralità dei linguaggi della scena italiana con sedici produzioni proposte sia da importanti compagnie consolidate sia da giovani autori impegnati in una ricerca espressiva che segue le più recenti tendenze della coreografia europea. Nell’arco dei quattro giorni si passerà da Mauro ASTOLFI, coreografo dallo stile originale e in costante rinnovamento, Enzo COSIMI, nome storico della coreografia d’autore, o Roberto ZAPPALÀ, eclettico coreografo siciliano di respiro europeo, al personalissimo mondo di coreografi e performer emergenti come Chiara BERSANI, Riccardo BUSCARINI, artista piacentino ormai stabile a Londra. Il Balletto di Roma esprime la sua versatilità artistica presentando sullo stesso palco le creazioni degli affermati Giorgio MADIA e Michele POGLIANI e dei promettenti Gianluca SCHIAVONI e Paolo MANGIOLA. Un incontro di diversità è anche quello tra Chiara FRIGO con il canadese Emmanuel JOUTHE e Francesca FOSCARINI con Sara WIKTOROVICZ, coreografa residente in Olanda; quello tra Martina LA RAGIONE e Valentina BULDRINI, che hanno iniziato a lavorare insieme dopo un’esperienza comune con la coreografa israeliana Iris Erez. Hanno già importanti esperienze alle spalle Claudia CATARZI, danzatrice toscana che ha al suo attivo importanti esperienze internazionali; Giulio D’ANNA, coreografo attivo ad Amsterdam dove si è anche formato; Alessandro SCIARRONI, coreografo e regista, con studi nell’ambito delle arti visive, particolarmente presente sulla scena francese. Completano la vetrina, Elena GIANNOTTI, che lavora tra l’Italia e l’Irlanda, Marina GIOVANNINI, coreografa e performer che sperimenta i linguaggi artistici del contemporaneo, Silvia GRIBAUDI, performer tra danza e teatro, e l’emergente Giorgia NARDIN, performer veneta.
Il programma si completa con due importanti compagnie ospiti: Aterballetto, con le coreografie di Cristina RIZZO e Eugenio SCIGLIANO, e la Compagnia Virgilio SIENI, con i suoi ultimi lavori.

Ad oggi sono attesi oltre cento operatori da 35 Paesi, tra cui Francia, Belgio, Olanda, Germania, Gran Bretagna, Danimarca, Finlandia, Spagna, Portogallo, Marocco, Cina, Giappone, Brasile, Israele, Russia, Corea. Nei giorni di 23 e 24 maggio si svolgeranno negli spazi della Stazione Leopolda di Pisa incontri professionali con importanti contributi di operatori nazionali e internazionali Venerdì 23 maggio si tratteranno gli argomenti: Danza nei musei e centri di arte contemporanea; Case della danza: esperienze in Europa a sostegno della produzione; Networking, residenze e mobilità degli artisti. Sabato 24: I luoghi della danza nel Mediterraneo e Bilateralità e cooperazione: dalla progettazione alla produzione.

PROGRAMMA NID Platform 2014

Giovedì 22 maggio

Giorgia Nardin ALL DRESSED UP WITH NOWHERE TO GO
Ridotto Teatro Verdi, ore 15.30>16.05

Chiara Frigo, Emmanuel Jouthe WHEN WE WERE OLD
Cinema Teatro Lux, ore 16.30>17.20

Aterballetto – compagnia ospite
Cristina Rizzo TEMPESTA/THE SPIRITS
Eugenio Scigliano DON Q. – DON QUIXOTE DE LA MANCHA
Teatro Verdi, ore 21>23

Venerdì 23 maggio

Marina Giovannini/Cab 008 MEDITATION ON BEAUTY N. 1 – MEDITATION ON BEAUTY N. 2
Ridotto Teatro Verdi, ore 15>15.40

Francesca Foscarini, Sara Wiktorowicz GRANDMOTHER
Teatro Sant’Andrea, ore 16>16.15

Mauro Astolfi/Spellbound Contemporary Ballet RELAZIONI (PERICOLOSE)
Teatro Verdi, ore 17>18.05

Compagnia Enzo Cosimi WELCOME TO MY WORLD
Teatro Era (Sala Salmon) – Pontedera, ore 19.15>20.10

Riccardo Buscarini/Tir Danza ATHLETES
Teatro Era (Sala Salmon) – Pontedera, ore 20.45>21.05

Claudia Catarzi/Company Blu QUI, ORA
Cinema Teatro Lux, ore 21.55>22.15

Alessandro Sciarroni UNTITLED_I WILL BE THERE WHEN YOU DIE
Teatro Verdi, ore 22.30>23.20

Sabato 24 maggio

Martina La Ragione, Valentina Buldrini/Déjà Donné WILL
Teatro Verdi, ore 15>15.50

Silvia Gribaudi WHAT AGE ARE YOU ACTING? LE ETÀ RELATIVE
Teatro Sant’Andrea, ore 16.15>16.45

Elena Giannotti/Company Blu LO SGUARDO DEL CANE
Teatro Sant’Andrea, ore 17>17.20

Giulio D’Anna/Versiliadanza OOOOOOOO
Cinema Teatro Lux, ore 20.30>21.45

Roberto Zappalà/Compagnia Zappalà Danza ANTICORPI
Teatro Verdi, ore 22.30>23.30

Domenica 25 maggio

Chiara Bersani/Corpoceleste FAMILY TREE
Teatro Era (Sala Cieslak) – Pontedera, ore 12>12.55

Compagnia Virgilio Sieni – compagnia ospite
ESERCIZI DI PRIMAVERA
Teatro Era (Sala Salmon) – Pontedera, ore 15>16.15

Michele Pogliani, Giorgio Madia, Paolo Mangiola, Gianluca Schiavoni/Balletto di Roma
THE ARENA LOVE
Teatro Verdi, ore 17.30>18.45


NID Platform – Nuova Piattaforma della Danza Italiana
II edizione, Pisa-Pontedera_22
> 25 Maggio 2014
www.nidplatform.it

Advertisements

One comment

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: