La solitudine dei corpi riflessi

photoIl corpo è inchiodato in un abito che lascia scoperte le braccia e le spalle, la testa incoronata da una pettinatura rigida e algida. La protagonista di Arvore – coreografato e interpretato di Monika Částková – richiama The Calling di Alvin Ailey, senza averne la complessa articolazione e l’esito intricato. Ad un tempo però la donna inchiodata al proprio abito cerca interazioni e interlocutori come la Winnie di Beckett in Happy days, sforzandosi di cogliere ombre e silenzi.
La performance è calibrata e la danzatrice, appoggiando la tensione muscolare su sonorità ripetitive, espone braccia e dita alla luce senza che il gesto si trasfiguri in un impatto. La bellezza della visione si ferma allora alla fragilità del movimento affidato al chiaroscuro luminoso, senza riuscire davvero a mettere in gioco tecnica e carne.

Incuriosisce per l’ottima scelta di montaggio il lavoro di video-danza Split structure curato dalla regista Kristýna Bartošová sulle coreografie di Helena Šťávová. Le due protagoniste si specchiano inseguendosi e scoprendosi ombre inquietanti, silenziose, la cui interazione è sempre e comunque parte di un’illusione ottica (voluta, cercata, straziata). Claustrofobia, hylofobia, acrofobia si avvicendano – non senza apparenti riferimenti a un immaginario cinematografico – per lasciare infine il respiro alla solitudine.

Appare infine uno spunto coreografico dall’esito poco elaborato la performance Umění manipulace della stessa Šťávová. I tre danzatori mostrano buone qualità tecniche, ma lo spettacolo è un gioco di incroci tra contact e interazione tra oggetti, con poche apparizioni capaci di aprire squarci di originalità. Si leggono rimandi alla manipolazione del pensiero, all’oppressione dell’individualità, alla somministrazione di abusi, ma quello che non arriva è l’emozione o l’inquietudine. E il focus rimane soprattutto sulla tecnica in scena – come talvolta accade nell’approcciare le nuove generazioni.

Giambattista Marchetto

Nová Generace, serata al Divadlo Disk di Praga

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: