Dreamtime, un tempo per celebrare la diversità

Figli Italiani-Franco Covi-dreamtimeLa danza è corpo, non importa quale, lo tende ai confini dei suoi limiti, li valica, li ricongiunge armonicamente. C’è un festival in Italia che celebra il tempo si sognare, accogliendo la diversità attraverso la danza: è il Festival Dreamtime, quest’anno giunto alla sua settima edizione, che si celebra il prossimo 1 dicembre al Teatro Manzoni di Milano ore 20:30 grazie alla partecipazione di prestigiosi interpreti della danza classica e contemporanea.

dreamtimeIl festival è un evento nato per mostrare nuovi progetti d’integrazione a favore delle persone disabili fisici, mentali e sensoriali. Promotrice della serata è l’associazione culturale Viaggiatori dell’Anima che da anni lavora costantemente sul territorio diffondendo entusiasmo e benessere attraverso la danza. Il ricavato del nutrito gala supporterà ulteriori progetti d’integrazione attraverso l’arte e la danza.
«L’innovazione e la sperimentazione del mio metodo – spiega Paola Banone, Direttrice Artistica del Festival Internazionale Dreamtime – parte da un lavoro in sala con tecniche di danza specifiche che si adattano a corpi diversi. L’attività è supportata dall’utilizzo della musica, in particolar modo percussiva, e prevede anche una fase di lavoro in acqua calda chiamato AquAbilità. Questa serata è dedicata a chi vuole avvicinarsi alla propria diversità per accoglierla senza paura e per sperimentare come la differenza, lo squilibrio e la deformità possano diventare riflessi della bellezza».

denny-lodi-amici-10La serata di gala Dreamtime sarà presentata da Denny Lodi, ex ballerino del corpo di ballo scaligero e vincitore della 10a edizione di Amici di Maria de Filippi.
Aprirà l’evento il debutto mondiale di La Doppia Emozione – l’inizio del film La Passione, prodotto e ideato da Andrea Forte Calatti e interpretato dai ballerini scaligeri Antonino Sutera e Paola Giovenza.
Stefania Ballone e Cristian Fagetti danzeranno Immemoria e Black, con le coreografie di Francesco Ventriglia, neo direttore del New Zealand Ballet.
La Compagnia EgriBianco Danza presenterà The Master, un lavoro per quattro danzatori con le coreografie di Raphael Bianco.
Balletto Civile proporrà Marlene, danzato da Giulia Spattini su ideazione e coreografia di Michela Lucenti.

Getsemani-passione-CalattiIn scena anche la nuova coreografia dal titolo Paolo, Marco, Maria, Roberto…ecc. realizzata dal maestro Joseph Fontano in occasione del Festival con Amedeo Iagulli, e, in prima nazionale, la nuova produzione Figli di Italiani della Compagnia Dreamtime.
Inoltre i Paesi ospiti di quest’anno saranno la Francia con Paradise Lost di Autrand Ballet – ispirato al poema di John Milton su musiche dello Stabat Mater di Pergolesi – e la Finlandia con Maria Baranova – prima ballerina del Finnish National Opera – che celebrerà l’impegno di Sirkka Liisa Forslund a favore dell’arte coreutica attraverso la presentazione del premio a lei dedicato.
Durante la serata saranno assegnati anche quattro premi speciali alla carriera ad Anna Maria Prina – madrina del Festival dal 2011- Luciana Savignano, Francesco Ventriglia e Marco Pierin, offerti dall’Atelier Sarah Gismondi. Gli altri sponsor ufficiali che hanno permesso l’edizione 2014 sono Luciano Soprani, SAVE spa e Citroen.

Info:      www.festivaldreamtime.com
Biglietti: intero €15, ridotto (under 25, over 60) €12.
Persone disabili con accompagnatore €15

E chi volesse cimentarsi nella danza con la Compagnia Dreamtime e con i professionisti del settore formati sul metodo Dreamtime, potrà partecipare alla lezioni che si terranno nei mesi di novembre e dicembre presso la scuola di danza del Teatro Oscar, diretta da Monica Cagnani.
Info:      Associazione culturale Viaggiatori dell’Anima
Dal lunedì al venerdì dalle 9:00 / 12:00 – 15.30 / 19.30
tel 02 6070619 – cell 320 6228404

 

Advertisements

One comment

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: