A Milano, un “uovo” contemporaneo con fiocco accademico

UOVO_performing_art_2015
A ridosso di Pasqua parte l’edizione 2015 di UOVO performing art festival, a Milano dal 25 al 29 marzo. 5 giorni di incursioni contemporanee nella danza italiana e oltreconfine, per un totale di dodici compagnie.
Tra gli italiani MK, Silvia Costa, Ariella Vidach, Alessandro Sciarroni, Cristina Rizzo e il duo Silvia Boschiero, Silvia Costa.
Dopo l’inaugurazione con M!M di Laurent Chétouane, uno sguardo alla Polonia con Ramona Nagabczyńska e uno all’Austria con i Loose Collective, prima di approdare in Svizzera con Martin Schick e Massimo Furlan.

Scuola-di-ballo-Teatro-alla-Scala
E per chi rimpiange una serata di puro e fresco classicismo il 26 marzo può assistere al Teatro alla Scala di Milano al gala degli allievi della Scuola di Ballo dell’Accademia, accompagnati dall’Orchestra dell’Accademia diretta da David Coleman.
Un tuffo accademico introdotto dal direttore della scuola Frédéric Olivieri, seguito da Les Sylphides di Fokine e Who cares? di Balanchine.

INFO:
Uovo festival
Teatro alla Scala

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: