Omissis: performance, magia e nuove tecnologie

02_whs_lahto_2_omissis_festival_2015Si avvia la decima edizione di OMISSIS, Festival internazionale dedicato all’innovazione applicata allo spettacolo, in programma venerdì 19, sabato 20 e il successivo sabato 27 giugno a Gradisca d’Isonzo (Go). SYNESTHESIA è il programma di quest’edizione che stravolge il confine della percezione tra reale e finzione: un percorso multiforme e sfaccettato che sintetizza immagini di miti hollywoodiani, sperimentazioni telepatiche di retrogaming, danze di presenze illusorie e tecno-visioni psicoattive.

Il progetto, ideato ed organizzato da Mattatoioscenico di Gradisca d’Isonzo, che ne cura la direzione artistica, tecnica ed organizzativa, è sostenuto dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia – Assessorato alla Cultura, dal Comune di Gradisca d’Isonzo – Assessorato alla Cultura, dall’Ambasciata di Spagna – Programma Aecid, dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia, dalla Provincia di Gorizia – Assessorato alla Cultura, dalla Cassa Rurale ed Artigiana di Lucinico Farra e Capriva, e gode del patrocinio dell’Ambasciata di Finlandia.

05_stockos_02_omissis_festival_2015Anche quest’anno l’attivazione del Media Center, ideato allo scopo di seguire passo dopo passo tutti gli eventi in calendario ed amplificarne la fruizione mediante la realizzazione di video e foto pubblicati on-line in tempo reale sul sito del festival (www.omissisfestival.it) e sui social network, permetteranno di proiettare il Festival OMISSIS e la città di Gradisca d’Isonzo su uno scenario internazionale sfruttando il web come piattaforma.

OMISSISFESTIVAL inizia venerdì 19 giugno con Hollywood – Mise en Scène, del fotografo gradiscano Rocco Ceselin attivo a Los Angeles da circa dieci anni. La mostra fotografica, che prende spunto da un lavoro commissionato a Ceselin dalla rivista degli Emmy, è incentrata sulle figure professionali che alimentano l’immaginario e la mitologia Hollywoodiana: protagonisti sono i volti nascosti dei tecnici dietro le quinte, dei creatori delle serie tv più seguite, fino agli attori vincitori di un premio Oscar. A seguire va in scena il concerto per pianoforte ed archi Are Dreams Overvalued? del compositore e pianista Luca Ciut, specializzato in musica da film alla UCLA di Los Angeles e conosciuto in Italia per la colonna sonora di Dancing with Maria. 04_stockos_01_omissis_festival_2015Si chiude la giornata con l’ anteprima regionale di Stocos, uno spettacolo in cui i processi casuali che ispirano i movimenti dei danzatori, le composizioni musicali e le immagini visive prendono spunto dal comportamento di uno sciame di insetti.

OMISSIS
International Contemporary Performing Arts Festival
www.omissisfestival.it

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: