Spoleto 2016: più Media meno Dance

Batsheva-decadanceSolo tre gli appuntamenti che il prestigioso Festival dei Due Mondi di Spoleto, alla sua 59° edizione, dedica alla Danza, tra oltre 50 titoli di opera, musica, teatro, mostre d’arte ed eventi speciali, in scena dal 24 giugno al 10 luglio 2016.

La Rai rinnova l’accordo di Mediapartnership, riservando alla manifestazione una specifica programmazione su RaiNews24, Rai Cultura, RaiRadio 3, oltre che sul portale www.rainews.it. Per la prima volta invece La Repubblica sarà quest’anno media partner, per supportare e dare spazio al filone culturale espresso dal Festival.
Queste le parole che il direttore artistico Giorgio Ferrara, al suo nono anno di direzione, ha dedicato alla manifestazione: «Nel moltiplicarsi dei mondi e delle nuove genti, risuona dalle antiche profondità di un tempo pur sempre giovane, il richiamo del Bello, dell’Intelligenza e dell’Arte. Che è anche comandamento a non vacillare nella loro difesa».

Figlia minore, la danza sarà in scena il 25 giugno con Eleonora Abbagnato nelle vesti di Carmen, per la coreografia e regia di Amedeo Amodio, produzione Daniele Cipriani Entertainment.
Evento di punta, dal titolo quasi ironico, Decadance Spoleto (1/3 luglio), estratti delle coreografie di Decadance, spettacolo con cui nel 2000 la compagnia di Tel Aviv, Batsheva Dance Company, e il suo geniale direttore artistico, Ohad Naharin, hanno festeggiato i dieci anni di collaborazione.
Ultimo appuntamento, dal 7 al 9 luglio, con il Czech National Ballet nei panni tragici di Romeo e Giulietta per la coreografia di Youri Vàmos.

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: