Marisa Ragazzo e la potenza emotiva dell’arte

Marisa Ragazzo, coreografa con Omid Ighani della DaCru Dance Company, apre il festival di danza Lasciateci Sognare 2016, curato da La Sfera Danza Padova, con lo spettacolo Sakura Blues.

Lara Crippa ha incontrato la sua potenza emotiva che ha intriso le risposte dell’intervista:
*             Cosa porta a fare della danza una scelta di vita ‘fusion’?
*             Cosa colpisce di DaCru, tra le poche compagnie di hip hop theatre italiane invitate nei festival di danza ‘tradizionali’?
*             Sakura Blues, terzo tributo innamorato e malinconico al Giappone…
*             NOHA, Nation of Human Arts, è il vostro progetto formativo. È possibile oggi creare un futuro professionale tramite l’hip hop?

1 ottobre 2016
via @Lasferadanza
www.lasferadanza.it

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: