DANCE (ex)inCLUSIVE, fare comunità attraverso la danza

Torna DANCE (ex)inCLUSIVE, due giornate aperte – il 31 marzo e il 1 aprile a Bassano del Grappa – che prevedono classi, workshop, performance e una tavola rotonda dedicate alla danza come leva per l’inclusione sociale.

Le attività inizieranno venerdì 31 marzo alle 9.30 presso il Museo Civico con due classi aperte di Dance Well movimento e ricerca per Parkinson, pratica artistica che promuove la danza in contesti artistici e musei per persone che vivono con il morbo di Parkinson, e anche per ogni potenziale danzatore. Il progetto si basa sull’impatto salutare che la pratica, esercitata regolarmente, può avere sul sistema neurologico, sulle prestazioni fisiche e sulla qualità della vita delle persone con Parkinson.
A seguire (ore 11.15 sala Bellavitis) la tavola rotonda OLTRE I CONFINI DEL CORPO, un’occasione per riflettere sulle differenze tra quelli che sono i limiti e i confini, e per condividere buone pratiche ed esperienze che generano delle vere e proprie comunità aperte, dove il singolo è invitato ad esprimere creativamente, attraverso il corpo, sé stesso.

Scopri il programma completo su Sguardi di Danza @corriereveneto

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: