I corsi e i ricorsi di Ohad Naharin


Nel mondo della danza contemporanea internazionale Israele rappresenta da almeno cinquant’anni un’affascinante fucina di una nuova linguistica del movimento. Così come la letteratura ebraica trionfa nelle librerie italiane, anche la danza è osannata nei nostri teatri. Sembra tra le poche culture a riuscire a coniugare ed esprimere i vari compartimenti dell’essere umano: c’è la sagacia di un intelletto schietto e ironico, una profondità d’animo che scava nelle origini del nostro sentire, l’utilizzo totale del corpo, liquido strumento attraversato da flussi energetici, e storici. È quasi sempre disarmante e al contempo poetico poter vivere una rappresentazione artistica made in Israel.

Nella settimana della Memoria giunge in Italia la Batsheva Dance Company – una delle compagnie di danza contemporanea più famose ed acclamate a livello mondiale – con la recente creazione del coreografo Ohad Naharin, Venezuela (2017), programmata nei teatri di Reggio Emilia, Brescia, e al Teatro Comunale di Vicenza nella giornata di venerdì 31 gennaio. Per l’occasione la Sala Stucchi di Palazzo Trissino ha ospitato un focus di approfondimento sulla danza contemporanea e la cultura israeliana moderato dal critico di danza Francesca Pedroni.

Clicca per continuare l’articolo su Sguardi di Danza @corriereveneto

 


Batsheva Dance Company in Venezuela di Ohad Naharin
Disegno luci: Avi Yona Bueno (Bambi)
Musiche: Maxim Waratt | Consulenza musicale: Nadav Barnea
Costumi: Eri Nakamura
Danzatori: Etay Axelroad, Billy Barry, Yael Ben Ezer, Matan Cohen, Ben Green, Chiaki Horita, Chunwoong Kim, Shir Levi, Ohad Mazor, Eri Nakamura, Igor Ptashenchuk, Nitzan Ressler, Yoni (Yonatan) Simon, Kyle Scheurich, Maayan Sheynfeld, Hani Sirkis, Amalia Smith, Imre Van Opstal.

 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d bloggers like this: