Posts Tagged: CSC Casa della Danza

The SPACE of a Dance Practice | publication (English/Italian)

Dance practices for inclusive societies Migrant Bodies – moving borders DIGITAL PUBLICATION August 2019 Segue traduzione Italiana From the inner self to the artistic presentation: how can a body survive to its journey? On December 2017 I got a call

The SPACE of a Dance Practice | publication (English/Italian)

Dance practices for inclusive societies Migrant Bodies – moving borders DIGITAL PUBLICATION August 2019 Segue traduzione Italiana From the inner self to the artistic presentation: how can a body survive to its journey? On December 2017 I got a call

MIGRANT BODIES Moving Borders: il diritto alla danza

IT/UK – Era soltanto febbraio 2018 quando il progetto Migrant Bodies-Moving Borders iniziò: quattro paesi coinvolti nell’affermare la danza come diritto dell’umanità e come mezzo di coesione sociale e inclusione culturale. Il progetto – sostenuto dal programma Creative Europe dell’Unione Europea – ha

MIGRANT BODIES Moving Borders: il diritto alla danza

IT/UK – Era soltanto febbraio 2018 quando il progetto Migrant Bodies-Moving Borders iniziò: quattro paesi coinvolti nell’affermare la danza come diritto dell’umanità e come mezzo di coesione sociale e inclusione culturale. Il progetto – sostenuto dal programma Creative Europe dell’Unione Europea – ha

Swag! a lezione con Nora Chipaumire

Nora Chipaumire – Africana, Zimbawese, Shona, Chipaumire – al CSC Centro per la Scena Contemporanea di Bassano del Grappa per condurre un workshop realizzato in collaborazione con la rete di insegnanti No limita-c-tions. La sua pratica è denominata NHAKA – eredità –

Swag! a lezione con Nora Chipaumire

Nora Chipaumire – Africana, Zimbawese, Shona, Chipaumire – al CSC Centro per la Scena Contemporanea di Bassano del Grappa per condurre un workshop realizzato in collaborazione con la rete di insegnanti No limita-c-tions. La sua pratica è denominata NHAKA – eredità –

Yaara Moses, improvising with pleasure

Interviewing Yaara Moses, former dancer at Batsheva Dance Company and qualified teacher for Gaga Ohad Naharin’s movement language, during her contemporary dance workshop held at CSC Centro per la Scena Contemporanea. Click here to discover how she taught to both

Yaara Moses, improvising with pleasure

Interviewing Yaara Moses, former dancer at Batsheva Dance Company and qualified teacher for Gaga Ohad Naharin’s movement language, during her contemporary dance workshop held at CSC Centro per la Scena Contemporanea. Click here to discover how she taught to both

Il diritto alla danza. Inizia Migrant Bodies-moving borders

Danza come diritto di una comunità. Sono queste le parole che più hanno convinto la Commissione Europea a promuovere la continuazione del progetto Migrant Bodies, con una nuova identità: un trattino, un confine, una barriera. Migrant Bodies-moving borders (2018-2019) è stato presentato

Il diritto alla danza. Inizia Migrant Bodies-moving borders

Danza come diritto di una comunità. Sono queste le parole che più hanno convinto la Commissione Europea a promuovere la continuazione del progetto Migrant Bodies, con una nuova identità: un trattino, un confine, una barriera. Migrant Bodies-moving borders (2018-2019) è stato presentato

EDN studying the past, facing the present, collaborating for a new future

An utopia? Finding money to define creativity, developing different generation possibilities, while facing new European needs. Seven panellists, moderated by the reporter Dany Mitzman, have been gathered in Bassano del Grappa for the first day of a philosophical analysis which

EDN studying the past, facing the present, collaborating for a new future

An utopia? Finding money to define creativity, developing different generation possibilities, while facing new European needs. Seven panellists, moderated by the reporter Dany Mitzman, have been gathered in Bassano del Grappa for the first day of a philosophical analysis which

Danza e Cultura: il CSC di Bassano del Grappa vince altri 2 progetti Europei

Un record nazionale con 11 progetti premiati dall’Unione Europea dal 2011 ad oggi. Operaestate/CSC Centro per la Scena Contemporanea di Bassano del Grappa vince ancora due progetti europei. Il primo è DANCING MUSEUMS: Old Masters – New Traces, un innovativo

Danza e Cultura: il CSC di Bassano del Grappa vince altri 2 progetti Europei

Un record nazionale con 11 progetti premiati dall’Unione Europea dal 2011 ad oggi. Operaestate/CSC Centro per la Scena Contemporanea di Bassano del Grappa vince ancora due progetti europei. Il primo è DANCING MUSEUMS: Old Masters – New Traces, un innovativo