Posts Tagged: intervista

Quando il movimento rivela il proprio cammino | intervista a Ido Batash

Intervista a Ido Batash, dopo due ore di lezione e la visione del suo nuovo The Jewish Connection – project, a Operaestate dance festival 2018. Come si origina un movimento? Come si gestiscono i vari livelli energetici? Che ruolo gioca

Quando il movimento rivela il proprio cammino | intervista a Ido Batash

Intervista a Ido Batash, dopo due ore di lezione e la visione del suo nuovo The Jewish Connection – project, a Operaestate dance festival 2018. Come si origina un movimento? Come si gestiscono i vari livelli energetici? Che ruolo gioca

I am what I am, fighting for happiness | interview with Nora Chipaumire

We have the responsibility to be a healthy species Happiness is a real thing There is no separation between art and a personhood Just few quotation from Nora Chipaumire’s interview at Bmotion dance festival 2018 with #PUNK. Follow the link

I am what I am, fighting for happiness | interview with Nora Chipaumire

We have the responsibility to be a healthy species Happiness is a real thing There is no separation between art and a personhood Just few quotation from Nora Chipaumire’s interview at Bmotion dance festival 2018 with #PUNK. Follow the link

Il senso dell’Arte: intervista a Ben Duke

GOAT è una nuova creazione di teatro-danza, curata dall’astro nascente Ben Duke per la famosa compagnia internazionale Rambert (UK). Lo spettacolo ha debuttato il 26 ottobre 2017 al Festival Theatre di Edimburgo, ed è stato subito nominato per l’Olivier award 2018 nella categoria

Il senso dell’Arte: intervista a Ben Duke

GOAT è una nuova creazione di teatro-danza, curata dall’astro nascente Ben Duke per la famosa compagnia internazionale Rambert (UK). Lo spettacolo ha debuttato il 26 ottobre 2017 al Festival Theatre di Edimburgo, ed è stato subito nominato per l’Olivier award 2018 nella categoria

AcquiDanza 2017 premia la poetica genialità di Micha van Hoecke

«A Micha van Hoecke, uomo di teatro e artista internazionale, alla continua ricerca della poesia». Venerdì 14 luglio, dopo lo spettacolo Pensieri dell’anima | ritratto di Micha van Hoecke, all’interno della 34ma edizione del festival Acqui in Palcoscenico 2017, il

AcquiDanza 2017 premia la poetica genialità di Micha van Hoecke

«A Micha van Hoecke, uomo di teatro e artista internazionale, alla continua ricerca della poesia». Venerdì 14 luglio, dopo lo spettacolo Pensieri dell’anima | ritratto di Micha van Hoecke, all’interno della 34ma edizione del festival Acqui in Palcoscenico 2017, il

Marisa Ragazzo e la potenza emotiva dell’arte

Marisa Ragazzo, coreografa con Omid Ighani della DaCru Dance Company, apre il festival di danza Lasciateci Sognare 2016, curato da La Sfera Danza Padova, con lo spettacolo Sakura Blues. Lara Crippa ha incontrato la sua potenza emotiva che ha intriso

Marisa Ragazzo e la potenza emotiva dell’arte

Marisa Ragazzo, coreografa con Omid Ighani della DaCru Dance Company, apre il festival di danza Lasciateci Sognare 2016, curato da La Sfera Danza Padova, con lo spettacolo Sakura Blues. Lara Crippa ha incontrato la sua potenza emotiva che ha intriso

Interazione, evoluzione, retrospettiva: corpo spazio e tempo secondo Jone San Martín e Josh Johnson

Intervista a Jone San Martín e Josh Johnson in occasione del workshop sulle tecniche di improvvisazione elaborate da Forsythe e il site specific alle Bolle Nardini Bassano, luglio 2014 Intervista Immagini dal workshop Recensione dello spettacolo  

Interazione, evoluzione, retrospettiva: corpo spazio e tempo secondo Jone San Martín e Josh Johnson

Intervista a Jone San Martín e Josh Johnson in occasione del workshop sulle tecniche di improvvisazione elaborate da Forsythe e il site specific alle Bolle Nardini Bassano, luglio 2014 Intervista Immagini dal workshop Recensione dello spettacolo  

Una perla barocca in un guscio di petali

Un’immensa rosa bianca che si sfalda di minuto in minuto fino a perdere i suoi carnosi petali; un’atmosfera rarefatta che sfugge all’immobilità; ornamenti musicali a scandire profonde reverenze; ampie vesti che si squamano dei propri veli. È il contemporaneo barocco

Una perla barocca in un guscio di petali

Un’immensa rosa bianca che si sfalda di minuto in minuto fino a perdere i suoi carnosi petali; un’atmosfera rarefatta che sfugge all’immobilità; ornamenti musicali a scandire profonde reverenze; ampie vesti che si squamano dei propri veli. È il contemporaneo barocco