Posts Tagged: opera roma

Trittico, l’Opera di Roma sfida l’evoluzione contemporanea della danza

Trittico in evoluzione storica per provocare l’animo contemporaneo del Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera di Roma. Robbins, Preljocaj, Ekman, tre nomi che si sostengono da soli, riuniti in una serata condita di ironia, sacralità e sorpresa. I lavori sono

Trittico, l’Opera di Roma sfida l’evoluzione contemporanea della danza

Trittico in evoluzione storica per provocare l’animo contemporaneo del Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera di Roma. Robbins, Preljocaj, Ekman, tre nomi che si sostengono da soli, riuniti in una serata condita di ironia, sacralità e sorpresa. I lavori sono

Eleonora Abbagnato, direttrice in scena

Dopo il successo de Lo Schiaccianoci di Giuliano Peparini, che ha aperto la stagione Balletto 2015/2016 del Teatro dell’Opera di Roma della neo direttrice Eleonora Abbagnato, secondo appuntamento con i Grandi Coreografi, dal 26 febbraio al 2 marzo al Teatro

Eleonora Abbagnato, direttrice in scena

Dopo il successo de Lo Schiaccianoci di Giuliano Peparini, che ha aperto la stagione Balletto 2015/2016 del Teatro dell’Opera di Roma della neo direttrice Eleonora Abbagnato, secondo appuntamento con i Grandi Coreografi, dal 26 febbraio al 2 marzo al Teatro

Moda e Arte firmano l’ultimo dittico al Teatro dell’Opera di Roma

Un dittico di balletti debutta al Teatro dell’Opera di Roma, Le chant du rossignol e Carmina Burana, diretti dal maestro d’orchestra David Coleman e dal maestro del coro Roberto Gabbiani. Dal 14 al 20 febbraio il dittico di danza su

Moda e Arte firmano l’ultimo dittico al Teatro dell’Opera di Roma

Un dittico di balletti debutta al Teatro dell’Opera di Roma, Le chant du rossignol e Carmina Burana, diretti dal maestro d’orchestra David Coleman e dal maestro del coro Roberto Gabbiani. Dal 14 al 20 febbraio il dittico di danza su

Schiaccianoci, le eccellenze da non perdere

Natale, Schiaccianoci, il balletto sotto l’albero. Quest’anno, questa settimana, segnaliamo due interpretazioni in Italia da non perdere, unitamente alle due massime storiche rappresentazioni. Milano, Teatro alla Scala dal 18 dicembre al 18 gennaio Lo Schiaccianoci di Nacho Duato grande recente

Schiaccianoci, le eccellenze da non perdere

Natale, Schiaccianoci, il balletto sotto l’albero. Quest’anno, questa settimana, segnaliamo due interpretazioni in Italia da non perdere, unitamente alle due massime storiche rappresentazioni. Milano, Teatro alla Scala dal 18 dicembre al 18 gennaio Lo Schiaccianoci di Nacho Duato grande recente

Verdi e la nostalgia di un’epoca

Le ballabili di Verdi, la storia italiana, la necessità dell’arte. Ci voleva lo sguardo totale di Micha van Hoecke (direttore del Corpo di Ballo dell’Opera di Roma) per allestire uno spettacolo di danza sulle opere verdiane e renderlo delicato e

Verdi e la nostalgia di un’epoca

Le ballabili di Verdi, la storia italiana, la necessità dell’arte. Ci voleva lo sguardo totale di Micha van Hoecke (direttore del Corpo di Ballo dell’Opera di Roma) per allestire uno spettacolo di danza sulle opere verdiane e renderlo delicato e

Danza&Danza: un premio al talento tra onori e speranze

In questi giorni di bufere, incertezze e discussioni, vedere sulla scena la crema del talento, le nuove proposte, i giovani appassionati, fa sperare in un mondo di faticosa riconoscenza. Il Premio Danza&Danza, dopo 15 anni, continua a scovare talenti e

Danza&Danza: un premio al talento tra onori e speranze

In questi giorni di bufere, incertezze e discussioni, vedere sulla scena la crema del talento, le nuove proposte, i giovani appassionati, fa sperare in un mondo di faticosa riconoscenza. Il Premio Danza&Danza, dopo 15 anni, continua a scovare talenti e

Anche la Danza è solidale in Emilia

Continua la programmazione all’interno di “Scena Solidale” nelle zone terremotate, per la promozione delle attività teatrali nelle aree dal sisma e la raccolta di fondi. Fra i progetti speciali, si aggiungono nuove iniziative teatrali e serate di gala della danza, col

Anche la Danza è solidale in Emilia

Continua la programmazione all’interno di “Scena Solidale” nelle zone terremotate, per la promozione delle attività teatrali nelle aree dal sisma e la raccolta di fondi. Fra i progetti speciali, si aggiungono nuove iniziative teatrali e serate di gala della danza, col