Posts Tagged: Igor Stravinsky

Roberto Bolle e la nuova TV della danza

Torna in televisione la danza di Roberto Bolle, dopo lo straordinario successo della trasmissione Danza con Me andata in onda in prima serata il 1 gennaio 2018. Per una volta i critici vengono messi da parte, e vince il grande

Roberto Bolle e la nuova TV della danza

Torna in televisione la danza di Roberto Bolle, dopo lo straordinario successo della trasmissione Danza con Me andata in onda in prima serata il 1 gennaio 2018. Per una volta i critici vengono messi da parte, e vince il grande

La danza tinteggia la stagione areniana

Tre gli spettacoli dedicati alla danza all’interno della Stagione Opera e Balletto 2015-2016 al Teatro Filarmonico che si è inaugurata, come da tradizione, nel giorno di Santa Lucia, il 13 dicembre 2015, con l’opera La Forza del destino, nell’allestimento del

La danza tinteggia la stagione areniana

Tre gli spettacoli dedicati alla danza all’interno della Stagione Opera e Balletto 2015-2016 al Teatro Filarmonico che si è inaugurata, come da tradizione, nel giorno di Santa Lucia, il 13 dicembre 2015, con l’opera La Forza del destino, nell’allestimento del

Doppio appuntamento a Venezia con la danza selvaggia di Marie Chouinard

Interessantissimo appuntamento con la danza del Québec al Teatro Malibran di Venezia per sabato 17 ottobre ore 20.30. A rappresentare la danza contemporanea canadese sarà la danzatrice e coreografa Marie Chouinard, «femme sauvage», con all’attivo più di cinquanta creazioni, 12

Doppio appuntamento a Venezia con la danza selvaggia di Marie Chouinard

Interessantissimo appuntamento con la danza del Québec al Teatro Malibran di Venezia per sabato 17 ottobre ore 20.30. A rappresentare la danza contemporanea canadese sarà la danzatrice e coreografa Marie Chouinard, «femme sauvage», con all’attivo più di cinquanta creazioni, 12

Arriva il Balletto del Sud, tra condottieri barbari e principesse tarantolate

Giunge a Padova il Balletto del Sud, compagnia di danza con sede a Lecce e diretta dal coreografo Fredy Franzutti. Saranno ben due gli appuntamenti che permetteranno di osservare questa realtà italiana fondata nel 1995 proprio da Franzutti, apprezzato coreografo

Arriva il Balletto del Sud, tra condottieri barbari e principesse tarantolate

Giunge a Padova il Balletto del Sud, compagnia di danza con sede a Lecce e diretta dal coreografo Fredy Franzutti. Saranno ben due gli appuntamenti che permetteranno di osservare questa realtà italiana fondata nel 1995 proprio da Franzutti, apprezzato coreografo

La danza italiana fa sognare la città di Padova

Torna il Festival di Danza LASCIATECI SOGNARE…, organizzato dall’associazione La Sfera Danza e la direzione artistica di Marta Sartorato, con un programma di spettacoli di danza di alta qualità italiana. Dal 19 ottobre al 19 dicembre la città di Padova

La danza italiana fa sognare la città di Padova

Torna il Festival di Danza LASCIATECI SOGNARE…, organizzato dall’associazione La Sfera Danza e la direzione artistica di Marta Sartorato, con un programma di spettacoli di danza di alta qualità italiana. Dal 19 ottobre al 19 dicembre la città di Padova

Stravinskij incarna la rottura generazionale nel Sacro di Michela Lucenti

Gesti interrotti, movimenti destrutturati, corpi massacrati. È il Sacro della Primavera interpretato da Balletto Civile in un allestimento site specific adattato alla corte antica di Villa Roberti a Brugine (Pd), nel programma del festival Scene di Paglia. Una coreografia forte

Stravinskij incarna la rottura generazionale nel Sacro di Michela Lucenti

Gesti interrotti, movimenti destrutturati, corpi massacrati. È il Sacro della Primavera interpretato da Balletto Civile in un allestimento site specific adattato alla corte antica di Villa Roberti a Brugine (Pd), nel programma del festival Scene di Paglia. Una coreografia forte

Balanchine e il suo prezioso omaggio alla danza

Solo la fecondità coreografica di George Balanchine poteva creare un raffinatissimo compendio della danza, senza noiose e statiche tracce da manuale ma in fervente e dinamico divenire. Jewels – rappresentato per la prima volta a New York nel 1967 –

Balanchine e il suo prezioso omaggio alla danza

Solo la fecondità coreografica di George Balanchine poteva creare un raffinatissimo compendio della danza, senza noiose e statiche tracce da manuale ma in fervente e dinamico divenire. Jewels – rappresentato per la prima volta a New York nel 1967 –