Monthly Archives: June 2013

La danza è amara e violenta al Festival dei Casoni

Scene di paglia è un festival teatrale, radicato nel territorio veneto ma connotato da un forte e riflessivo respiro nazionale. Coinvolge Padova e la Saccisica, riscopre luoghi e tradizioni antiche, dialoga con i propri artisti e il pubblico. Quest’anno il Festival

La danza è amara e violenta al Festival dei Casoni

Scene di paglia è un festival teatrale, radicato nel territorio veneto ma connotato da un forte e riflessivo respiro nazionale. Coinvolge Padova e la Saccisica, riscopre luoghi e tradizioni antiche, dialoga con i propri artisti e il pubblico. Quest’anno il Festival

Una sola anima per il Maggio d’Estate

Dopo tagli, petizioni, resistenze, sopravvivenze e addii, il Maggio Musicale Fiorentino calma gli animi con il ripescaggio: il Maestro Gianni Tangucci, già Direttore Artistico del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino dal 2002 al 2006, è il nuovo consulente artistico del Commissario

Una sola anima per il Maggio d’Estate

Dopo tagli, petizioni, resistenze, sopravvivenze e addii, il Maggio Musicale Fiorentino calma gli animi con il ripescaggio: il Maestro Gianni Tangucci, già Direttore Artistico del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino dal 2002 al 2006, è il nuovo consulente artistico del Commissario

Dietro le quinte con il Royal Ballet

Cinque anni di scatti nel nuovo libro fotografico del ballerino Andrej Uspenski Andrej Uspenski, ballerino al Royal Ballet,  ha recentemente pubblicato un libro di fotografie che offre uno squarcio intimo nella vita quotidiana della Compagnia. Dancers: Behind the Scenes with

Dietro le quinte con il Royal Ballet

Cinque anni di scatti nel nuovo libro fotografico del ballerino Andrej Uspenski Andrej Uspenski, ballerino al Royal Ballet,  ha recentemente pubblicato un libro di fotografie che offre uno squarcio intimo nella vita quotidiana della Compagnia. Dancers: Behind the Scenes with

Il paradigma della danza al San Carlo di Napoli

Mentre la maggior parte dei teatri italiani chiude le porte al caldo in favore dei festival estivi, il San Carlo di Napoli propone quattro eventi che spaziano ed esplorano i tanti volti della danza. Quattro appuntamenti eccezionali, quattro portate al

Il paradigma della danza al San Carlo di Napoli

Mentre la maggior parte dei teatri italiani chiude le porte al caldo in favore dei festival estivi, il San Carlo di Napoli propone quattro eventi che spaziano ed esplorano i tanti volti della danza. Quattro appuntamenti eccezionali, quattro portate al

Ritorni internazionali per il Napoli Teatro Festival

Ancora tre grandi eventi attendono la danza ospite al Napoli Teatro festival. Il prossimo 15 e 16 giugno – ore 19 Museo Nazionale di Pietrarsa – torna il coreografo napoletano Paco Dècina con il suo nuovo lavoro Précipitations, realizzato dopo

Ritorni internazionali per il Napoli Teatro Festival

Ancora tre grandi eventi attendono la danza ospite al Napoli Teatro festival. Il prossimo 15 e 16 giugno – ore 19 Museo Nazionale di Pietrarsa – torna il coreografo napoletano Paco Dècina con il suo nuovo lavoro Précipitations, realizzato dopo

La danza dell’estate Veronese

Come tutti gli anni l’estate Veronese si popola del suo festival giunto alla 65ma edizione. Tra Shakespeare, jazz, rumours e prosa, anche la danza si staglia nella splendida cornice cittadina. Due i luoghi deputati ad accoglierla, il suggestivo Teatro Romano

La danza dell’estate Veronese

Come tutti gli anni l’estate Veronese si popola del suo festival giunto alla 65ma edizione. Tra Shakespeare, jazz, rumours e prosa, anche la danza si staglia nella splendida cornice cittadina. Due i luoghi deputati ad accoglierla, il suggestivo Teatro Romano

Operaestate Festival si diffonde tra le città venete per raccontare la nuova realtà

Resiste ma perde di intensità l’attesa programmazione di Operaestate Festival, giunta alla sua XXXIII edizione. Un festival diffuso che inizia il 30 giugno e coinvolge fino a settembre ben 38 città del Veneto con più di 300 produzioni che spaziano

Operaestate Festival si diffonde tra le città venete per raccontare la nuova realtà

Resiste ma perde di intensità l’attesa programmazione di Operaestate Festival, giunta alla sua XXXIII edizione. Un festival diffuso che inizia il 30 giugno e coinvolge fino a settembre ben 38 città del Veneto con più di 300 produzioni che spaziano