Monthly Archives: May 2014

Le Jeune Homme et la mort eternelle

Le Jeune et La Mort is on stage in these days at Teatro alla Scala (Milan, Italy) featuring Roberto Bolle (28, 29 May 2014) and Ivan Vasiliev (30 May; 1, 4, 5, 7 June) the two heirs of Rudolf Nureyev

Le Jeune Homme et la mort eternelle

Le Jeune et La Mort is on stage in these days at Teatro alla Scala (Milan, Italy) featuring Roberto Bolle (28, 29 May 2014) and Ivan Vasiliev (30 May; 1, 4, 5, 7 June) the two heirs of Rudolf Nureyev

Tecnica e bellezza viennese al Teatro Ristori di Verona

Ultimo spettacolo per la stagione danza del Teatro Ristori di Verona che riporta in scena le abilità tecniche del Wiener Staatsballett – in esclusiva italiana il 29 e 30 maggio 2014 – per una serata di rara bellezza e respiro. Scopri il programma della serata su

Tecnica e bellezza viennese al Teatro Ristori di Verona

Ultimo spettacolo per la stagione danza del Teatro Ristori di Verona che riporta in scena le abilità tecniche del Wiener Staatsballett – in esclusiva italiana il 29 e 30 maggio 2014 – per una serata di rara bellezza e respiro. Scopri il programma della serata su

L’infanzia del Gesto e la danza poetica di Giorgio Rossi

L’Infanzia del gesto: dimenticare per ricordare. Questo il titolo del laboratorio residenziale di danza poetica condotto da Giorgio Rossi a Cortona (Arezzo) dal 13 al 23 luglio 2014. Giocare con il movimento e lo spazio con la leggerezza dell’essere e

L’infanzia del Gesto e la danza poetica di Giorgio Rossi

L’Infanzia del gesto: dimenticare per ricordare. Questo il titolo del laboratorio residenziale di danza poetica condotto da Giorgio Rossi a Cortona (Arezzo) dal 13 al 23 luglio 2014. Giocare con il movimento e lo spazio con la leggerezza dell’essere e

Quando il Tango si contamina di Danza e Teatro per sedurre divertendosi

Tango a 360 gradi. Tango che avvolge inebria educa contamina. Si avvicina il consueto e attesissimo appuntamento annuale con il quindicesimo Padova Tango Festival, un evento che abbraccerà gli angoli della città e i suoi mille volti dall’8 giugno al 6 luglio

Quando il Tango si contamina di Danza e Teatro per sedurre divertendosi

Tango a 360 gradi. Tango che avvolge inebria educa contamina. Si avvicina il consueto e attesissimo appuntamento annuale con il quindicesimo Padova Tango Festival, un evento che abbraccerà gli angoli della città e i suoi mille volti dall’8 giugno al 6 luglio

Fabbrica Europa – day 2 – Alla ricerca dell’umanità perduta

16 maggio 2014 – Secondo giorno per noi a Fabbrica Europa che assistiamo, dopo i due lavori coreografici precedenti all’insegna della spersonalizzazione, a due esplorazioni della condizione umana. Una prima mondiale per Maguy Marin che nell’intento di mettere in scena

Fabbrica Europa – day 2 – Alla ricerca dell’umanità perduta

16 maggio 2014 – Secondo giorno per noi a Fabbrica Europa che assistiamo, dopo i due lavori coreografici precedenti all’insegna della spersonalizzazione, a due esplorazioni della condizione umana. Una prima mondiale per Maguy Marin che nell’intento di mettere in scena

Fabbrica Europa – day 1 – Alla ricerca del corpo perduto

15 maggio 2014 – Primo giorno per noi a Fabbrica Europa con due coreografie energicamente differenti ma a tratti simili nello smantellare un’estetica convenzionale tratteggiata da dinamiche disumanizzanti. Inizia Xavier Le Roy, coreografo e microbiologo che ripropone il suo delicatissimo

Fabbrica Europa – day 1 – Alla ricerca del corpo perduto

15 maggio 2014 – Primo giorno per noi a Fabbrica Europa con due coreografie energicamente differenti ma a tratti simili nello smantellare un’estetica convenzionale tratteggiata da dinamiche disumanizzanti. Inizia Xavier Le Roy, coreografo e microbiologo che ripropone il suo delicatissimo

La sete di potere del femminino disegnata nel corpo

“Temo tuttavia la tua natura: è troppo piena del latte dell’umana bontà per prendere la via più breve”. Simona Bucci sceglie questi versi di Shakespeare per introdurre il suo nuovo lavoro, che si appoggia all’immaginario del Macbeth shakespeariano per iniziare

La sete di potere del femminino disegnata nel corpo

“Temo tuttavia la tua natura: è troppo piena del latte dell’umana bontà per prendere la via più breve”. Simona Bucci sceglie questi versi di Shakespeare per introdurre il suo nuovo lavoro, che si appoggia all’immaginario del Macbeth shakespeariano per iniziare